Il sottobosco

Il Sottobosco

Il Sottobosco
Il Sottobosco

Quando cammino nei boschi, la curiosità e lo stupore sono due emozioni che provo in continuazione. La curiosità di scoprire fiori, foglie, frutti, funghi e qualche strano animaletto, lo stupore di cogliere ogni volta qualcosa che non avevo mai visto. La natura riesce sempre a sorprendermi, anche quando ritrovi la stessa pianta, che questa volta è cresciuta in modo diverso dal solito solo perché è in piena luce, oppure per mille altri motivi.

Nel sottobosco, il re delle piante è il muschio, che a seconda della latitudine a cui si trova può essere lichene o muschio piano, e i suoi “alfieri” sono le felci, che svettano sopra al muschio prendendo colori e forme diverse a seconda della luce a cui sono esposte.

 

Per i nostri materiali in verde stabilizzato, abbiamo preso grande ispirazione dal sottobosco, rispettandone interamente la sua naturalezza, che viene garantita dal processo di stabilizzazione che lascia morbidi e profumati i materiali, rendendoli belli ed “eterni”.

 

Tra i prodotti che appartengono alla categoria del sottobosco ricordiamo:

 

– il Muschio Piano, bello come un tappeto su cui distendersi;
– il Polemoss, le cui forme sono rotonde come le dune di un deserto e verdi come un prato;
– il Lichene, morbido e soffice da accarezzare;
– le Felci, che con le loro piccole foglioline sono un capolavoro della natura;
– il Tiki Fern, con i suoi rami che colpiscono per il verde scuro sfumato;
– l’Edera, forte, esuberante e perfino un po’ invadente, ma con foglie lucide bellissime;
– il Capelvenere, così piccolo e delicato con le foglie a forma di cuore;
– il Foxtail, con le sue piccole foglie a forma di aghi e con rami che sembrano la coda di una volpe.

 

Per portare il sottobosco a casa vostra, basterà riprodurre l’effetto che preferite. Un quadro, una parete o un vaso: con i prodotti di Edenaria sono facili da realizzare e durano nel tempo senza bisogno di manutenzione!

Shopping Cart
Torna su